Concluso con successo il primo corso di fotogrammetria aerea con droni

Si è concluso a Grottaglie, con lo studio delle tecniche di fotogrammetria diretta e rilievo GNSS, il primo corso di rilevamento con Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto – SAPR targato IDS Training Academy.

“Il mondo e le tecnologie sono in continua evoluzione e i giovani sono la conferma del mutamento dei tempi – ha commentato Armando Schiavoni, responsabile del corso di Fotogrammetria Aerea dell’IDS Academy -.  Il crescente interesse riscosso tra i giovani pugliesi per la fotogrammetria ci conferma di essere sulla strada giusta. La curiosità e l’approccio che le nuove leve hanno verso le crescenti applicazioni legate all’unmanned ci porta a innovative sfide”.

L’iter addestrativo, che si rivolge principalmente ai piloti già in possesso di abilitazione per la condotta di “droni”, risponde alle crescenti esigenze in seno alle molteplici applicazioni in campo fotogrammetrico.

Dall’agricoltura di precisione al rilievo di un cantiere o all’analisi dei disastri ambientali, la fotogrammetria aerea con sistemi a pilotaggio remoto svolge un ruolo primario grazie all’utilizzo di velivoli e payload sempre più performanti, efficienti e affidabili.

L’IDS training Academy eroga, attraverso il centro di alta formazione riconosciuto dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ENAC, corsi di pilotaggio Basico, Critico, per istruttori e per applicazioni fotogrammetriche con SAPR.